Guida dei vini

Tiberio Capri DOC Scala Fenicia




Tiberio  Capri DOC

 

L'isola di Capri era conosciuta dal tempo dei Greci come Kapríe in riferimento alla presenza delle capre.Questa dovette essere occupata nel VII secolo a.C. dai Greci della colonia di Cuma che miravano  al controllo dei traffici marittimi nel golfo di Neapolis (Napoli).

L'imperatore Cesare Ottaviano, tornando dall'Oriente, sbarcò a Capri e rimase  particolarmente colpito dall’isola al punto di farne la sua proprietà privata. Fu così che l'isola diventò dimora imperiale con il suo successore Tiberio.

Nella  villa Palazzo a Mare o "Bagni di Tiberio”,  l'Imperatore Tiberio  passava le sue giornate lungo il belvedere della sua villa che affaccia sui golfi di Napoli e di Salerno, lontano dagli intrighi del Senato di Roma.Una sua statua marmorea ritrovata nella villa è  esposta al Louvre.

Capri  continua a aessere per tutto il I secolo d.C. sede di fastose ville romane come Villa Jovis,di grande interesse tra gli studiosi per il suo ruolo svolto durante la permanenza di Tiberio sull'isola di Capri.
Villa Damecuta è  la  seconda dimora di epoca romana che  si trova ad Anacapri, il secondo comune dell'isola. Dalla villa romana si può proseguire l'itinerario per la famosa Grotta Azzurra, usata in età romana come  ninfeo, luogo sacro dedicato alle ninfe. 

Dalla seconda metà dell’ottocento Capri iniziò a prendere l’importanza turistica che oggi riveste, grazie alla presenza di artisti a livello internazionale.  
Il celebre ballerino russo Rudolf Nureyev divenne proprietario dell'isoletta Li Galli, non lontano da Capri, dove passava l'estate lontano dai riflettori.
Il geografo Strabone  cita l'isolotto nelle sue opere a causa della presenza  delle pericolose sirene, considerate una minaccia per la navigazione nela mitologia greca.

In Italia Nureyev esordì per il Teatro alla Scala di Milano creando le coregrafie  de La Bayadère, balletto russo rappresentata per la prima volta al Teatro Mariinskij di San Pietroburgo. 
La sua ultima vacanza  sull'isola e permanenza in terra precede l'apparizione pubblica alla La Prima de La Bayadère all'Opéra l'8 ottobre 1992 .
Dopo la sua dipartita,  nasce  The Rudolf Nureyev Foundation, ente benefico che promuove nuovi talenti della danza e  sostiene la ricerca medica sull'HIV.


La passione per il vino dell’imperatore Tiberio era proverbiale e rese celebre  il vino caprese al mondo romano I vigneti dell'isola sorgono sui pendii terrazzati a picco sul mare e ammettono solo prolungate culture manuali.
Le uve destinate alla produzione dei Vino  DOC “Capri” devono essere prodotte nell’intero territorio dell’isola di Capri in provincia di Napoli. 

La azienda vinicola Scala Fenicia  nasce all’interno di un’antica cisterna romana per la raccolta dell’acqua, parte del sistema idrico di Villa Jovis.

Il Capri %,D.O.C.,di Scala Fenicia è un vino  bianco di gr.12,00, prodotto interamente sull’isola e ricavato  da Greco (50%), Biancolella (30%) e Falanghina (20%).
 Il metodo di allevamento è quello della tradizione caprese, a pergola. La vendemmia a mano è nella prima metà di ottobre,con affinamento di 4 mesi in serbatoi d'acciaio.

Il Capri bianco è di colore giallo paglierino,al palato sapido ed elegante e con il tipico profumo  di ginestra e note agrumate. L'abbinamento ideale è con la caprese o l'insalata di mare.




Information


Promotion



Guida dei vini

I greci hanno portato la vite nella penisola italiana che hanno chiamato Enotria ossia "paese del vino". I romani la diffusero nell'Impero,facendo dell'Italia uno dei luoghi cardine di questa cultura.

Si parla appunto di cultura del vino perché le varie pratiche vitivinicole hanno dato al vino significato sociale simbolico e religioso.Quando degustiamo un vino,siamo condizionati anche fattori culturali, ambientali e di stile di vita.In Italia e nell'area Mediterranea il vino assume un valore sacrale nella liturgia cristiana.

Il vino può raccontare la storia, la cultura nelle sue diverse espressioni.In un sorso di vino c’è il lavoro in vigna e in cantina.



Italy is home of a huge array of wines, regions,
grapevarieties and wine styles. From the misty, lush rolling hills ofthe north to the sun-drenched hills of Tuscany, Umbria, theMarche and Abruzzo, to the southern lands of Puglia,Calabria and Basilicata, while not forgetting the islands of Sicily and Sardinia. Italy's vineyards are home to more than 2,000 grape varieties, many ofwhich are on the
brink of extinction. The safest and best-known Italiangrapes are Sangiovese, Barbera, Nebbiolo, Montepulciano and Pinot
Grigio.When we think of Italian wine two words spring to mind: diversity and tradition. It’s important to understand
something of the history of excellence from Italy's unique terroirs.


Vini xtraWine

xtraWine  nasce nel 2008 da un'idea di un gruppo di informatici, sommelier e imprenditori alcuni dei quali già si occupavano di vendite on line ma in settori completamente differenti dal vino. Col know-how sull'e-commerce già in tasca, il team decise di gettarsi sul vino, a quel tempo già presente in rete, ma ancora poco frequentato. Oggi xtraWine è una delle realtà più solide nella vendita di vino on-line, non solo in Italia, ma anche al livello mondiale: il successo ha portato il gruppo a investire anche all'estero, aprendo una sede a Hong Kong per coprire al meglio il mercato asiatico. Nel frattempo Italia, Europa e Usa vengono gestiti dal grande magazzino di Forlì, dove si trovano le oltre 4000 etichette a disposizione dei clienti. La spedizione è garantita entro massimo due giorni lavorativi ed è gratuita con una spesa di oltre 120 euro. La piattaforma è di facile utilizzo ed è possibile ricercare il vino desiderato attraverso un'ampia gamma di filtri.


xtraWine was born in 2008 from an idea of ​​a group of computer scientists, sommeliers and entrepreneurs, some of whom were already involved in online sales but in completely different sectors from wine. With e-commerce know-how already in their pocket, the team decided to throw themselves into wine, at that time already present on the net, but still little frequented. Today xtraWine is one of the most solid realities in the online sale of wine, not only in Italy, but also worldwide: success has led the group to invest abroad as well, opening an office in Hong Kong to better cover the Asian market. Meanwhile Italy, Europe and the USA are managed by the Forlì department store, where there are over 4,000 labels available to customers. Shipping is guaranteed within a maximum of two working days and is free with a purchase of more than 120 euros. The platform is easy to use and it is possible to search for the desired wine through a wide range of filters.


Registrati allo store


Acquisto Fiori on line 
in Italia e nel mondo



Okinawa Diet

 The short book provides a great deal of history about the culture of Okinawa that enables so many centenarians to live out their lives in Okinawa.  This is an ancient diet that has stood the test of time, the proof is self evident in the long lives that many lead in Okinawa.
 Okinawa is one of the healthiest places in the world and one where people have the longest lifespans. Readers don't find a hard time reading this book.
 Readers will learn how they can emulate the diet to help their body function effectively and live a longer, healthier life

Wine Trading

Post popolari in questo blog

Amarone Tedeschi

Etna Rosato Palmento Costanzo

Neige d'or Les Petite Arvine