Vulture Enotria Aglianico



Vulture Matera Enotria


Aglianico  


Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella  ha inaugurato la cerimonia d’apertura di Matera Capitale Europea della Cultura 2019. L'evento è stata seguitod da 5 milioni di telespettatori in Eurovisione e da tutte le sedi Enit del mondo.

Nota con gli appellativi di "Città dei Sassi",Matera  è stata riconosciuta Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, primo sito dell'Italia meridionale a ricevere tale riconoscimento.
Matera faceva parte di Enotria,l’appellativo che gli antichi greci diedero alle colonie ioniche del Sud Italia.

La Basilicata è custode degli insediamenti della Magna Grecia con i siti di Metaponto e Policoro.II vino è stato un elemento unificatore di culture nella terra degli Enotri. 

Nel 1887 si tiene la prima mostra enologica, di cui si conserva ancora l’etichetta di una bottiglia di Primitivo datata 1885 nel Museo Archeologico Nazionale di Matera. In quel periodo Matera  era  il maggior produttore di vino della Basilicata. 

Il film  Wine to love con l'attrice Ornella Muti, coprodotto con Rai Cinema e diretto dal regista lucano Domenico Fortunato, ha rilanciato il territorio del Monte Vulture, con la narrazione di temi legati proprio alla Basilicata e al suo vino.

Per Wine to love è stato creato un bando basato proprio sulla valorizzazione del Vulture e del suo prodotto principale, l’Aglianico.Furono i Greci ad impiantare il famoso ceppo Hellenico alle pendici del Monte Vulture.

All’incontro con la stampa che si è svolto a Venosa ,città di Orazio,era presente il Presidente dell’Enoteca regionale e la Regione Basilicata. 


La azienda Cantina di Venosa è ubicata nell’omonima città lucana: con una superficie di 800 ettari, la cantina è il maggior produttore di uva Aglianico della zona del Vulture,il vulcano sul cui suolo viene coltivato il vitigno.

Il Carato Venusio Aglianico del Vulture DOP è Aglianico 100%, la vendemmia è ai primi di Novembre.L'affinamento è in piccole botti di rovere francese da per 24 mesi ed in bottiglia per almeno 12 mesi.

Il Carato è di colore rosso rubino intenso, profumo fruttato di ribes, dal sapore piacevolmente tannico e si abbina bene con vitello arrosto,piatto delle feste.




Information









SENSORY


GUIDA DEI VINI


I greci hanno portato la vite nella penisola italiana che hanno chiamato Enotria ossia "paese del vino". I romani la diffusero nell'Impero,facendo dell'Italia uno dei luoghi cardine di questa cultura.

Si parla appunto di cultura del vino perché le varie pratiche vitivinicole hanno dato al vino significato sociale simbolico e religioso.Quando degustiamo un vino,siamo condizionati anche fattori culturali, ambientali e di stile di vita.In Italia e nell'area Mediterranea il vino assume un valore sacrale nella liturgia cristiana.

Il vino può raccontare la storia, la cultura nelle sue diverse espressioni.In un sorso di vino c’è il lavoro in vigna e in cantina.





Okinawa Diet

 The short book provides a great deal of history about the culture of Okinawa that enables so many centenarians to live out their lives in Okinawa.  This is an ancient diet that has stood the test of time, the proof is self evident in the long lives that many lead in Okinawa.
 Okinawa is one of the healthiest places in the world and one where people have the longest lifespans. Readers don't find a hard time reading this book.
 Readers will learn how they can emulate the diet to help their body function effectively and live a longer, healthier life





Media Contact



Post più popolari