Passa ai contenuti principali

In primo piano

Grapariol Barbaran Raboso bianco

Grapariol Barbaran
Raboso bianco

Wine Tasting


Information
GUIDE DEI VINI
You opinion is important


information


SCOPRI  TUTTI I VINI

JAPAN CULTURE BOOKS

NEW
The book  teaches you a mnemonic-based method to read and write the highest-frequency kanji characters. Rating & Review


Review
"This book was a very interesting read. Very detailed about different foods and their affects and role within the Okinawa Diet. I enjoyed learning about the history between Okinawa, Japan, and China, and how these connections influenced the island's food and lifestyle".

Translate

The Wine Golf Pinot Noir



 The Wine Golf


 Pinot Noir


Sulle colline della Franciacorta la vite è stata impiantata fin dalle epoche più remote. Dalla fine dell’800 in poi,le ricche famiglie della zona edificarono splendide ville situate tra il lago d’Iseo e la città d’arte di Brescia.

L'inizio degli anni anni'60 vede il pieno successo del "Franciacortashire".Le antiche famiglie ebbero ebbero il merito di riscoprire le opportunità di questo territorio da secoli vocato alla viticoltura. La rinascita dell’enologia risale agli anni ‘60, quando, arrivò il riconoscimento della denominazione Franciacorta.

Nel 1927 nasce il Golf Club di Franciacorta nel Comune di Borgonato per iniziativa del Barone Edoardo Pizzini Piomarta.
La sinergia tra il Golf Club e il Consorzio per la tutela del Franciacorta è il binomio vincente che valorizza il territorio.




Golf Pinot Noir 


Le cantine sono sponsor ufficiali dei tornei internazionali di golf in Franciacorta.Il progetto "The Wine Golf Course" permette alle cantine sponsor di utilizzare gli spazi del Golf Club per promuovere i propri vini e di organizzare eventi.

La cantina Barone Pizzini è tra i primi produttori del Franciacorta Biologico,un vino con un forte legame con la propria terra.Il terreno è di origine morenica profonda con abbondante scheletro ghiaioso.

Il Franciacorta Brut Golf 1927 è il primo Franciacorta biologico, ha il nome del Barone Edoardo Pizzini Piomarta e ne celebra lo spirito pionieristico.Le uve sono Chardonnay 95% e Pinot nero 5%,la graduazione è 12%.

Il Colore è giallo paglierino, con un perlage finissimo e notefloreali.Al palato è avvolgente e ben strutturato, ideale per abbinamenti con pesce di lago.

La cantina Barone Pizzini ha ottenuto l’attestato Biodiversity Friend, primo standard per la certificazione della biodiversità in agricoltura.



Want to share this post


#Golf #Franciacorta


#vinoitaliano

#italianwines

#degustazionedelvino

#conoscereilvino

#enotecheitaliane

#sommelier

#winetasting

#winelovers


#wineeducation


Post più popolari