Guida dei vini

Sassicaia Giosue Carducci


Bolgheri Sassicaia 



Giosue Carducci 



Il Piano di azione per il turismo sostenibile elaborato a Johannesburg nel 2002, con la Convenzione Europea del Paesaggio e con le Convenzioni Unesco sono finalizzate alla salvaguardia, alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio culturale e naturale e delle espressioni della diversità culturale.


In questo ambito si inseriscono Parchi Letterari dal momento che il
turismo culturale promuove il Patrimonio Immateriale attraverso la
valorizzazione dei luoghi dell'ispirazione letteraria e delle
tradizioni enogastronomiche locali.


La letteratura diventa uno strumento di tutela per l'ambiente e sviluppo sostenibile al punto di rappresentare un'opportunità concreta di
sviluppo per le comunità e le imprese locali nell'ambito di una rete
alimentata dallo spirito d’iniziativa.

La Società Dante Alighieri nasce nel 1889 grazie a un gruppo di intellettuali guidati da Giosue Carducci, Premio Nobel per la Letteratura nel 1906.

Il suo scopo primario è quello di tutelare e diffondere la lingua e la cultura italiane nel mondo.Dal 2012 la Società Dante Alighieri arricchisce la sua rete di Comitati con la rete de I Parchi Letterari, luoghi di vita e di ispirazione di grandi scrittori.

In Toscana ll Parco Letterario Giosue Carducci caratterizza i borghi storici intorno a Bolgheri e Castagneto Carducci.
La Oasi WWF di Bolgheri è il territorio che tanto aveva inciso nella sua formazione e sulla sua opera poetica.
Il rapporto con la natura è posto sempre all’inizio di ogni poesia di Carducci.

Il territorio di
Bolgheri rappresenta un patrimonio unico della enologia e viticoltura internazionale.
Il Consorzio dei vini di Bolgheri ha festeggiato il suoi primi venticinque anni con una cena lungo il viale del cipressi.

A partire dal '600 i conti della Gherardesca, signori e protettori di questo territorio, diedero nuovo impulso allo sviluppo economico della zona
e nel 1995 è stato fondato il Consorzio per la tutela dei vini Doc Bolgheri.

Il Presidente del Consorzio è il marchese Niccolò Incisa della Rocchetta, produttore del noto vino Sassicaia. 
I terreni di Bolgheri sono dei terreni alluvionali, di origine fluviale, con ciottoli tondi depositati dagli antichi corsi d’acqua. Il nome Sassicaia deriva proprio da questa caratteristica.
I vitigni più impiantati sono  Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Merlot.
Siamo sempre di fronte a vini rossi dal colore rubino,con note balsamiche di macchia mediterranea e dalla trama tannica  matura.

Le Macchiole è una delle realtà storiche di Bolgheri, divenuta nel tempo riferimento assoluto per il vino toscano di qualità.
Uno dei suoi vini di punta è Messorio, merlot in purezza.
L’annata 2004 ha ottenuto risultati importanti dalla critica ,100 punti da Wine Spectator.
Grazie all'asta di 48 Mathusalem dell’annata 2004,
personalizzate nelle loro etichette dall’artista Stefano Tonelli, sono state donate 5 cornici al Comune di Castagneto Carducci e posizionate in posizioni simbolo del territorio per ricreare un percorso dei luoghi narrati da Giosuè Carducci nelle sue poesie.

Giosuè Carducci, divenuto docente di letteratura italiana all'Università di Bologna, tornava spesso alla casa dei genitori a Castagneto Carducci.
Proprio in questo comune è nato il Museo Sensoriale e Multimediale del Vino di Bolgheri e della Costa Toscana. 
Tutti i sensi sono coinvolti contribuendo a dare al visitatore l’esperienza unica di un percorso sensoriale nel tempo.




Promotion



Guida dei vini

I greci hanno portato la vite nella penisola italiana che hanno chiamato Enotria ossia "paese del vino". I romani la diffusero nell'Impero,facendo dell'Italia uno dei luoghi cardine di questa cultura.

Si parla appunto di cultura del vino perché le varie pratiche vitivinicole hanno dato al vino significato sociale simbolico e religioso.Quando degustiamo un vino,siamo condizionati anche fattori culturali, ambientali e di stile di vita.In Italia e nell'area Mediterranea il vino assume un valore sacrale nella liturgia cristiana.

Il vino può raccontare la storia, la cultura nelle sue diverse espressioni.In un sorso di vino c’è il lavoro in vigna e in cantina.



Italy is home of a huge array of wines, regions,
grapevarieties and wine styles. From the misty, lush rolling hills ofthe north to the sun-drenched hills of Tuscany, Umbria, theMarche and Abruzzo, to the southern lands of Puglia,Calabria and Basilicata, while not forgetting the islands of Sicily and Sardinia. Italy's vineyards are home to more than 2,000 grape varieties, many ofwhich are on the
brink of extinction. The safest and best-known Italiangrapes are Sangiovese, Barbera, Nebbiolo, Montepulciano and Pinot
Grigio.When we think of Italian wine two words spring to mind: diversity and tradition. It’s important to understand
something of the history of excellence from Italy's unique terroirs.



Vini xtraWine

xtraWine  nasce nel 2008 da un'idea di un gruppo di informatici, sommelier e imprenditori alcuni dei quali già si occupavano di vendite on line ma in settori completamente differenti dal vino. Col know-how sull'e-commerce già in tasca, il team decise di gettarsi sul vino, a quel tempo già presente in rete, ma ancora poco frequentato. Oggi xtraWine è una delle realtà più solide nella vendita di vino on-line, non solo in Italia, ma anche al livello mondiale: il successo ha portato il gruppo a investire anche all'estero, aprendo una sede a Hong Kong per coprire al meglio il mercato asiatico. Nel frattempo Italia, Europa e Usa vengono gestiti dal grande magazzino di Forlì, dove si trovano le oltre 4000 etichette a disposizione dei clienti. La spedizione è garantita entro massimo due giorni lavorativi ed è gratuita con una spesa di oltre 120 euro. La piattaforma è di facile utilizzo ed è possibile ricercare il vino desiderato attraverso un'ampia gamma di filtri.


xtraWine was born in 2008 from an idea of ​​a group of computer scientists, sommeliers and entrepreneurs, some of whom were already involved in online sales but in completely different sectors from wine. With e-commerce know-how already in their pocket, the team decided to throw themselves into wine, at that time already present on the net, but still little frequented. Today xtraWine is one of the most solid realities in the online sale of wine, not only in Italy, but also worldwide: success has led the group to invest abroad as well, opening an office in Hong Kong to better cover the Asian market. Meanwhile Italy, Europe and the USA are managed by the Forlì department store, where there are over 4,000 labels available to customers. Shipping is guaranteed within a maximum of two working days and is free with a purchase of more than 120 euros. The platform is easy to use and it is possible to search for the desired wine through a wide range of filters.


Registrati allo store


Acquisto Fiori on line 
in Italia e nel mondo



Okinawa Diet

 The short book provides a great deal of history about the culture of Okinawa that enables so many centenarians to live out their lives in Okinawa.  This is an ancient diet that has stood the test of time, the proof is self evident in the long lives that many lead in Okinawa.
 Okinawa is one of the healthiest places in the world and one where people have the longest lifespans. Readers don't find a hard time reading this book.
 Readers will learn how they can emulate the diet to help their body function effectively and live a longer, healthier life

Wine Trading

Post popolari in questo blog

Amarone Tedeschi

Barbaresco Roagna

Neige d'or Les Petite Arvine