Autogiro d’Italia Prosecco



Autogiro d’Italia

Prosecco  Al Canevon 

La passione per i motori d’epoca è una “malattia” che conquista tantissime persone nel mondo.
Ferrari,Lamborghini, Mercedes, Ford,Bugatti e molti altri marchi hanno creato il proprio mito durante le competizioni per l’epoca.

L’Autogiro d’Italia è un vero e proprio museo dell' auto d’epoca , valorizza un patrimonio storico, come quello delle auto d’epoca, veri e propri gioielli di stile .

L’Autogiro d’Italia è un raid storico delle granfondo su strada all’interno del panorama degli Historical Challenges.La manifestazione non competitiva di regolarità su strada riservata alle auto storiche prevede un percorso di circa 1500 chilometri suddivisi in 6 tappe che porta gli equipaggi ad attraversare luoghi e scenari affascinanti.


L’edizione 2020 dell’Autogiro d’Italia si terrà in autunnoe farà tappa nel Nord Italia con partenza da Verona, per raggiungere le Alpi e il Lago di Garda.
Le iscrizioni verranno chiuse a raggiungimento della quota massima di 100 automobili, suddivise per singolo marchio.

Le automobili ammesse saranno suddivise nelle seguenti categorie:
HERITAGE: Automobili costruite fino a 1945;
HISTORIC: Automobili costruite tra il 1946 ed il 1958;
VINTAGE: Automobili costruite tra il1959 ed il 1970;
CLASSIC: Automobili costruite tra il 1971 ed il 1988;
SUPERCARS: Automobili di elevato interesse storico, industriale o sportivo;
TURISTICA: Automobili di elevato interesse storico, industriale o sportivo, che non prenderanno parte alla competizione ma che sono comunque soggette ad alcuni controlli a timbro per ogni tappa.

La partecipazione puo’ essere individuale, con copilota ed a squadre.


Il suo principale sponsor è la Confartigianato, una partnership che crea sinergia tra il mondo delle dell’autoriparazione e le aziende automobilistiche.

E' sponsor dell’Autogiro d’Italia anche l' azienda vinicola
AlCanevon , termine che deriva da “Grande Caneva”, è situata sulle colline di Valdobbiadene e Conegliano.

L’azienda, nata nel 1971 da una tradizione vitivinicola, è una delle poche realtà vitivinicole del territorio del Prosecco D.O.C.G. che può vantare un’estensione unica di 40 ettari di terreno con vigneti autoctoni.

Ilsuo Prosecco spumante rosé Al Canevon accompagna bene le soste delle 6 tappe dell'Autogiro d’Italia.Il colore è rosa chiaretto dal colore molto acceso,l'aroma è di spiccata freschezza

Il Prosecco viene prodotto con uve Glera e Pinot nero ,il tempo di macerazione può arrivare sino alle 24 ore.E' un vino frescho e strutturato, molto profumato e offre una tenue sensazione tannica al palato.

Si abbina bene con bolliti veneti e le ricette tradizionali del Nord Italia.



Information






SENSORY 


GUIDA DEI VINI


I greci hanno portato la vite nella penisola italiana che hanno chiamato Enotria ossia "paese del vino". I romani la diffusero nell'Impero,facendo dell'Italia uno dei luoghi cardine di questa cultura.

Si parla appunto di cultura del vino perché le varie pratiche vitivinicole hanno dato al vino significato sociale simbolico e religioso.Quando degustiamo un vino,siamo condizionati anche fattori culturali, ambientali e di stile di vita.In Italia e nell'area Mediterranea il vino assume un valore sacrale nella liturgia cristiana.

Il vino può raccontare la storia, la cultura nelle sue diverse espressioni.In un sorso di vino c’è il lavoro in vigna e in cantina.



Okinawa Diet

 The short book provides a great deal of history about the culture of Okinawa that enables so many centenarians to live out their lives in Okinawa.  This is an ancient diet that has stood the test of time, the proof is self evident in the long lives that many lead in Okinawa.
 Okinawa is one of the healthiest places in the world and one where people have the longest lifespans. Readers don't find a hard time reading this book.
 Readers will learn how they can emulate the diet to help their body function effectively and live a longer, healthier life





Media Contact

Want to share this post


www.marcocarestia.it












Post più popolari