Toso Sarunè Langhe

   


       

  Toso Sarunè 


Langhe



Il paese delle Langhe di Cossano Belbo ospita la sede dell’Azienda Toso, là dove il Moscato diventa il vitigno più amato e rappresentativo.

Nel 1910 l’Astigiano Vincenzo Toso decise di seguire una nuova strada e dedicare al Moscato tutto l’impegno possibile.
la cantina Toso passava, così, dalle colline del Barbera, a alle colline del Moscato.
Le Langhe sono un territorio speciale,qui la vite è di casa da secoli. La vite occupa gli spazi migliori, quelli dove l’effetto climatico riesce a influenzare positivamente il lo sviluppo delle piante. Il terreno è compatto, fatta di marne calcaree e di sottili infiltrazioni di sabbia. Ha una fertilità contenuta, adatto alla coltivazione del vigneto Moscato.
E qui avrebbe messo radici al punto che gli eredi dell'azienda rimangono i testimoni di questa scelta:un’azienda radicata nella tradizione.

Poco per volta, il Moscato d’Asti e l’Asti Spumante sono diventati i protagonisti di Casa Toso.
Sono vitigni capaci di offrire ogni anno con profumi e sapori unici,danno vini dai caratteri fruttati,
Lo spumante Asti Secco Sarunè, Denominazione di Origine Controllata e Garantita Senza solfiti aggiunti,viene prodotto dal vitigno Moscato Bianco. L’uva moscato bianco ha il giusto grado di maturazione,la raccolta è rigorosamente a mano. Lo spumante Toso Sarunè è di colore giallo paglierino brillante, ha perlage fine e persistente. Il profumo è aromatico, con note di agrumi e sentori di fiori . In bocca è secco con un finale lungo e sapido. Sarunè è eccellente come aperitivo e accompagna egregiamente antipasti, servito fresco alla temperatura di 8-10 °C. Produttore

Post più popolari