Guida dei vini

Abbazia di Rosazzo Felluga


Abbazia di Rosazzo 

 Livio Felluga

La qualità del vino friulano è in costante aumento. Negli ultimi anni, i produttori hanno investito in nuove tecnologie e tecniche di viticoltura e vinificazione, in modo da ottenere vini più eleganti e complessi. Il Friuli-Venezia Giulia è una regione vinicola rinomata per la sua varietà di vini, sia bianchi che rossi. I vitigni autoctoni più importanti sono il Friulano, il Pinot Grigio, il Sauvignon Blanc, il Refosco, il Merlot e il Cabernet Sauvignon.Il Friulano è un vitigno a bacca bianca che produce vini bianchi freschi e fruttati, con note di mela, pera, pesca e agrumi. Il Pinot Grigio è un altro vitigno a bacca bianca che produce vini bianchi eleganti e complessi, con note di pesca, agrumi e spezie. Il Sauvignon Blanc è un vitigno a bacca bianca che produce vini bianchi minerali e aromatici, con note di frutta tropicale e agrumi. Il Refosco è un vitigno a bacca rossa che produce vini rossi strutturati e complessi, con note di frutta rossa, spezie e tabacco. Il Merlot e il Cabernet Sauvignon sono vitigni a bacca rossa internazionali che producono vini rossi ricchi e avvolgenti, con note di frutta rossa, vaniglia e spezie.I l Friuli-Venezia Giulia ha un clima temperato, con estati calde e secche e inverni miti. Queste condizioni climatiche favoriscono la maturazione delle uve.I terreni del Friuli-Venezia Giulia sono prevalentemente calcarei, con un buon drenaggio. Questi terreni sono adatti alla coltivazione dei vitigni autoctoni.I produttori di vino friulano utilizzano tecniche di viticoltura moderne, che si basano su una coltivazione a basso impatto ambientale. Queste tecniche aiutano a preservare la freschezza e l'integrità delle uve.I  produttori di vino friulano utilizzano tecniche di vinificazione moderne, che permettono di estrarre il meglio dal potenziale dei vitigni. Grazie a questi fattori, il vino friulano è diventato un vino apprezzato dai consumatori di tutto il mondo.

 “Abbazia di Rosazzo” di Livio Felluga è una prestigiosa etichetta

della gamma di questa storica cantina friulana.

Il vino è prodotto con uve Friulano, Pinot Bianco, Sauvignon,

Malvasia e Ribolla Gialla, provenienti dai vigneti coltivati nei

pressi della storica Abbazia. Il clima è mite ei suoli sono

costituiti da marne calcaree e arenarie di origine eocenica,

conosciute in Friuli come ponca. Al termine della vendemmia

manuale, che avviene con più passaggi in vigna, per seguire i

periodi di maturazione delle diverse varietà, si procede con la

pressatura soffice dei grappoli per estrarre il mosto. La

fermentazione avviene in vasche di acciaio inox con lieviti

selezionati. Il vino affina in botti di rovere per circa 8-10

mesi, svolgendo anche la fermentazione malolattica e completando

l'affinamento in bottiglia.

Alla vista si presenta di colore giallo chiaro con riflessi oro

brillante. Al naso aromi di scorza d'agrume, pompelmo, frutta

gialla matura, pesca, albicocca, ananas, papaia, cenni di ricordi

balsamici ed erbe officinali. Di buona struttura, è ampio e ricco,

con una sfaccettatura aromatica profonda e persistente, che unisce

un frutto maturo a una netta vena salina e minerale.

Produttore

Italian Wine Collection’s shop


Guida dei vini

I greci hanno portato la vite nella penisola italiana che hanno chiamato Enotria ossia "paese del vino". I romani la diffusero nell'Impero,facendo dell'Italia uno dei luoghi cardine di questa cultura.

Si parla appunto di cultura del vino perché le varie pratiche vitivinicole hanno dato al vino significato sociale simbolico e religioso.Quando degustiamo un vino,siamo condizionati anche fattori culturali, ambientali e di stile di vita.In Italia e nell'area Mediterranea il vino assume un valore sacrale nella liturgia cristiana.

Il vino può raccontare la storia, la cultura nelle sue diverse espressioni.In un sorso di vino c’è il lavoro in vigna e in cantina.


Sensory Il taccuino è utile per annotare
le bottiglie e gli abbinamenti ,
le esperienze sensoriali e per conservare
una memoria dettagliata dei vostri
vini preferiti , sono 50 fogli da compilare.
Questo diario di degustazione è uno
strumento semplice e un idea regalo
per gli amanti dei vini italiani.

Acquista



Italy is home of a huge array of wines, regions,
grapevarieties and wine styles. From the misty, lush rolling hills ofthe north to the sun-drenched hills of Tuscany, Umbria, theMarche and Abruzzo, to the southern lands of Puglia,Calabria and Basilicata, while not forgetting the islands of Sicily and Sardinia. Italy's vineyards are home to more than 2,000 grape varieties, many ofwhich are on the
brink of extinction. The safest and best-known Italiangrapes are Sangiovese, Barbera, Nebbiolo, Montepulciano and Pinot
Grigio.When we think of Italian wine two words spring to mind: diversity and tradition. It’s important to understand
something of the history of excellence from Italy's unique terroirs.




Wine Trading

Post popolari in questo blog

Amarone Tedeschi

Barbaresco Roagna

Neige d'or Les Petite Arvine